C.A.R.M.A.

Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate​

L’associazione culturale C.A.R.M.A. - Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate, nasce a Roma nel 2009 dall’incontro di critici, curatori, artisti, mediatori culturali, graphic e web designer ed opera in Italia e all’estero organizzando mostre, eventi, rassegne, manifestazioni, festival, concerti, workshop e conferenze nell’ambito delle arti multimediali. L’associazione si propone come struttura di ricerca, produzione e promozione delle arti contemporanee, rivolgendo particolare attenzione alle arti elettroniche e digitali (video arte, videoinstallazioni, computer art, sound art, teatro intermediale, performance multimediali, cinema d'avanguardia e musica elettronica sperimentale). Obiettivo del C.A.R.M.A. è quello di offrire con costanza una panoramica esauriente sullo stato delle arti multimediali, proponendo ampie selezioni di autori, dai pionieri internazionali alle promesse nazionali, ai talenti locali, attraverso un costante lavoro di monitoraggio e di raccolta, reso possibile anche dalla pubblicazione di bandi internazionali e dalla costituzione dell’archivio per arti audiovisive e musica di ricerca.​
Fondata e diretta dal gruppo curatoriale Le Momo Electronique, che dal 2006 opera nel settore delle arti del XXI secolo organizzando eventi e mostre di interesse internazionale, l’associazione si denota come una struttura in cui confluiscono diverse realtà di ricerca individuali e collettive. Seppur giovane, si è già distinta per la sua tendenza all'interazione e alla collaborazione attiva con altre strutture italiane e straniere (tra le quali citiamo Università degli Studi Roma Tre, Università degli Studi di Roma la Sapienza, Kinema, Heure Exquise, Visualcontainer, Centro Universitário Belas Artes de São Paulo, CologneOff, Images Passages, White Box Museum of Art di Beijing), impegnate nel lavoro di diffusione delle arti e delle culture odierne, oltre che a quella con artisti e critici di nota fama (tra cui Nam June Paik, Robert Cahen, Studio Azzurro, Marco Maria Gazzano, Andrea Balzola, Bruno Di Marino, Mario Sasso, Enrico Tomaselli, Lorenzo Taiuti).​
Il C.A.R.M.A. promuove il suo lavoro di diffusione tramite mostre in diversi spazi, lavorando in  diversi generi di situazione espositiva: quelli istituzionali (musei, gallerie, sale cinematografiche) e quelli undergound e/o insoliti, non predisposti (spazi sociali, club, luoghi pubblici e privati ed esercizi commerciali). L'associazione si è velocemente caratterizzata come una delle realtà maggiormente qualitative tra quelle dedicate alla diffusione di queste espressioni artistiche a livello nazionale e romano in particolare.

1/82

NEWS:

contact_strangis_20190905.jpg

Lino Strangis  

"Partiture Spaziali"

5 settembre - 4 ottobre 2019 

GalleriaCONTACTArteContemporanea | Roma

OTR Selection.jpg

Over The Real - The Selection
25 agosto - 29 settembre

DAV - Dipartimento di Arti Visive di Soresina 

X Biennale di Soncino

Shamans of digital era, MACRO, 13 e 20 l

"Shamans of digital era" II edizione

Sabato 13 e 20 Luglio 2019

selezione videoarte ore 18:00 | Auditorium 

performance multimediali ore 20:00 | Foyer

M.A.C.RO.-Museo d’Arte Contemporanea di Roma

Lino Strangis  

"Partiture Spaziali.

Altre musiche per altri mondi"

26 Aprile - 5 maggio 2019 

Project Room | M.A.C.RO.

Museo Arte Contemporanea di Roma

Obiettivo del C.A.R.M.A. è quello di offrire con costanza una panoramica esauriente sullo stato delle arti multimediali, proponendo ampie selezioni di autori, dai pionieri internazionali alle promesse nazionali, ai talenti locali, attraverso un costante lavoro di monitoraggio e di raccolta, reso possibile anche dalla pubblicazione di bandi internazionali e dalla costituzione dell’archivio per arti audiovisive e musica di ricerca.​

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Il C.A.R.M.A. organizza mostre ed eventi d'arte contemporanea in particolare di videoarte, sound art, fotografia sperimentale.

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Il Centro promuove le arti intermediali creando progetti per la sua diffusione attraverso l'installazione (Ricicli Catodici), la televisione (Entr'Acte Intermediale), all'editoria (La videoarte nel mondo del software).

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Il Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate dalla sua nascita si avvale della collaborazione attiva con altre strutture, enti, associazioni, festival, università, centri di ricerca.

WHAT'S UP?

Real virtuality. Opere e pensieri di un artista nell'era del software 

Lino Strangis

 

A cura di: Veronica D'Auria

Editore: Kappabit

Collana: AltriSensi

Anno edizione: 2017

viale Attilio Bertolucci n°49, 00131, Roma
Tel: 06 41294836
Mail: ass.carma@gmail.com
​        

Veronica D'Auria 349 2304021
veronica.dauria@gmail.com
  • w-facebook
  • w-twitter
  • w-googleplus
La videoarte nel mondo del software

​Raccolta di saggi + Antologia di videoarte dall'archivio del C.A.R.M.A.

a cura di Lino Strangis

Lino_Strangis,_Altre_musiche_per_altri_m

Lino Strangis |

"Altre musiche per altri mondi"

Performance intermediale

4 Aprile 2019  

KLANG, Roma

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now